Posts Tagged: Border collie

Cuccioli! I miei “nipotini”

Nessun commento

Settimana scorsa sono andata da Laura a conoscere ufficialmente i miei “nipotini”. Sono i cuccioli nati da Kim e Gary, due stupefacenti Border Collie, campioni di Obedience (lei) e di Sheepdog (lui), una cucciolata a cui sono legatissima, che ho seguito dal primo istante di vita (ma direi anche molto prima) nella sua evoluzione.

Quattro maschietti tutto pepe, con tantissimi tratti in comune ma già delle caratteristiche che li contraddistinguono distintamente.
Asso, Ciccio, Joker e Rompi (i nomignoli dati da Laura, che in un modo o nell’altro rispecchiano alcune delle peculiarità dei cuccioli) mi hanno rubato il cuore e ammetto di aver fatto una gran fatica a non prendere la borsa, infilarli uno a uno dentro e scappare 😛
Leggi di più

WC Obedience 2015

Nessun commento

Questo fine settimana si sono svolti a Torino i mondiali di Obedience. Per la vicinanza e per la qualità dei binomi presenti era impossibile saltare questo evento.
Partenza giovedì sera, per essere pronta a vedere le due giornate che avrebbero permesso ai 100 binomi presenti di accedere alla finale, fatta di 20 posti disponibili.
Il monopolio dei cani presenti è andato ovviamente ai border collie, con alcune eccezioni, fatte di malinois, golden (di cui uno in finale), beauceron, papillon e corgi.
Leggi di più

L’istinto e la selezione

Nessun commento

Il border collie è una razza specializzata, che fa parte dei cani da conduzione del bestiame.
Le caratteristiche che portano a questi comportamenti sono state geneticamente modificate attraverso la selezione. Le specifiche abilità sono comportamenti spontanei derivati da un assetto unico di schemi relativi alla predazione. Questi schemi sono modificati rispetto a quello finalizzato al consumo della preda (B. Gallicchio).
Nel border , per il lavoro sul gregge, non troviamo le fasi di cattura/atterramento, morso, dissezione e consumo.
Naturalmente l’istinto da solo non basta a far di un cane uno strumento utile al pastore, serve quindi un addestramento specifico e la pronta risposta ai segnali che il conduttore da per muovere gli animali.
Leggi di più