Il border collie è una razza specializzata, che fa parte dei cani da conduzione del bestiame.
Le caratteristiche che portano a questi comportamenti sono state geneticamente modificate attraverso la selezione. Le specifiche abilità sono comportamenti spontanei derivati da un assetto unico di schemi relativi alla predazione. Questi schemi sono modificati rispetto a quello finalizzato al consumo della preda (B. Gallicchio).
Nel border , per il lavoro sul gregge, non troviamo le fasi di cattura/atterramento, morso, dissezione e consumo.
Naturalmente l’istinto da solo non basta a far di un cane uno strumento utile al pastore, serve quindi un addestramento specifico e la pronta risposta ai segnali che il conduttore da per muovere gli animali.
Leggi di più